Chi siamo

Il Centro Emofilia e Trombosi Angelo Bianchi Bonomi fin dagli anni ’60, quando è stato fondato dai professori Nicola Dioguardi e Pier Mannuccio Mannucci, si occupa di diagnosicura e ricerca nell’ambito delle malattie della coagulazione del sangue che causano emorragie (emofilia, malattia di Willebrand, piastrinopatie, malattie rare della coagulazione) e trombosi (infarto miocardico, ictus cerebrale, tromboembolismo venoso).

Storicamente localizzato in edifici della Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico in via Pace 9 a Milano, il Centro è stato realizzato grazie al contributo della Fondazione Angelo Bianchi Bonomi, da cui prende il nome, e che ne ha supportato la crescita insieme a numerose altre fonti di finanziamento.

Il Centro è impegnato su diversi fronti: quello clinico, inteso come prevenzione, diagnosi e trattamento dei pazienti affetti da malattie emorragiche e trombotiche; quello della ricerca e quello educazionale.

Lo staff, coordinato dal DirettoreProfessoressa Flora Peyvandi, è composto da medici ematologiinternistibiologibiotecnologi, tecnici di laboratorio, statistici ed epidemiologi che svolgono le loro attività in virtù di contratti con la Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico, l’Università degli Studi di Milano e con diverse Fondazioni private.

A oggi, dopo più di 50 anni di attività, il Centro ha prodotto eccellenti risultati in tutti i fronti di attività con il raggiungimento di importanti obiettivi. Ne sono testimonianza le numerosissime pubblicazioni (oltre 2000) sui maggiori giornali scientifici internazionali di medicina interna e di ematologia (fra cui LancetNew England Journal of MedicineAnnals of Internal Medicine e Blood), oltre che i fondi ottenuti partecipando a bandi di progetto competitivi, sia istituzionali (Fondazione IRCCS Ca’ Granda – Ospedale Maggiore Policlinico, Ministero della Salute, Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, AIFA, Istituto Superiore di Sanità, Regione Lombardia, Comunità Europea etc.), che privati (Fondazioni e ad Associazioni). L’elenco delle principali e più recenti pubblicazioni è visibile alla pagina pubblicazioni.

Il Centro è uno dei più rinomati nel mondo per la diagnosi e la cura delle malattie emorragiche e trombotiche ed è un centro di riferimento per numerose istituzioni e federazioni nazionali e internazionali. A questo proposito si citano i seguenti riconoscimenti:

  • Centro di Riferimento della Regione Lombardia per i pazienti affetti da malattie emorragiche congenite (MEC);
  • Centro accreditato dell’Associazione Italiana Centri Emofilia (AICE);
  • Centro Fondatore della Federazione dei centri per la diagnosi della trombosi e la sorveglianza della terapia anticoagulante (FCSA);
  • International Hemophilia Training Center (IHTC) e membro del Twinning Program della Federazione Mondiale di Emofilia (World Federation of Hemophilia – WFH);
  • Membro del programma Reach the World della Società Internazionale di Emostasi e Trombosi (International Society on Thrombosis and Haemostasis – ISTH).
  • E’ stato Centro Collaborante con l’Organizzazione Mondiale della Sanità.